Informagenius
Stampa

Il fenomeno del “Back Doctoring” problemi e soluzione

Il fenomeno del “Back Doctoring” problemi e soluzione

GOCCIOLAMENTO NELLA PARTE INFERIORE PER TUTTA LA LUNGHEZZA DELLA CAMERA
Questo gocciolamento, che agli occhi dei neofiti potrebbe ricondurre a un errato posizionamento della racla camera, in realtà è una conseguenza dell’effetto back doctoring. In questa situazione, la rotazione dell’anilox in stampa è la seguente: dopo aver toccato il clichè, tocca la racla di contenimento posizionata inferiormente, per passare in camera, e toccare la racla di raclatura in uscita.

PERCHÉ SI HA QUESTO EFFETTO?
Si ha questo effetto, perché la lama di contenimento, funge da lama di raclatura negativa, andando a raclare fuori dalla camera una piccola quantità d’inchiostro, che essendo minima molte volte solidifica prima di andare a gocciolare. In questa situazione il fenomeno è ben identificabile se a fine lavoro, troverete tutte piccole “stalattiti” di inchiostro secco al di sotto della camera racla.

GOCCIOLAMENTO DALLA PARTE SUPERIORE DELLE TENUTE LATERALI
Questo gocciolamento, che agli occhi dei neofiti potrebbe ricondurre a un errato alla classica perdita per mancanza di pressione camera, in realtà è una conseguenza dell’effetto back doctoring. In questa situazione, la rotazione dell’anilox in stampa è la seguente: dopo aver toccato il clichè, tocca la racla di contenimento posizionata superiormente, per passare in camera, e toccare la racla di raclatura in uscita. Perché si ha questo effetto? Si ha questo effetto, perché la lama di contenimento, funge da lama di raclatura negativa, andando a raclare fuori dalla camera una piccola quantità d’inchiostro, che corre su tutta la lunghezza della lama per poi cadere per gravità dalla tenuta laterale.

Torna all'elenco